IL BUSINESS MODEL CANVAS MODERNO DIVENTA DIGITAL

Il Business Model Canvas (BMC) è una metodologia consolidata adottata con successo da migliaia di aziende in tutto il mondo. Ora che una delle sfide più grandi che le aziende stanno affrontando è cambiare il modello di Business, passando dal produrre prodotti a vendere “prodotti+servizi”, il BMC è tornato di grande attualità.

Il Business Model Canvas è uno strumento strategico di Product & Service Design che consente di rappresentare visivamente modelli di business innovativi, ovvero il modo in cui un’azienda crea, distribuisce e cattura valore per i propri clienti.
I punti di forza del modello vanno dal facilitare il processo di generazione delle idee, alla progettazione dei contenuti seguendo un metodo strutturato e all’organizzazione dei team per il raggiungimento dei risultati con la massima efficacia ed efficienza.

 

 

Per sfruttare appieno le potenzialità del Business Model Canvas, è opportuno che vengano svolte una serie di attività il cui obiettivo è quello di recepire e classificare tutte le informazioni utili per la costruzione del nuovo modello di Business. Tali attività prevedono l’utilizzo di tool specifici come Customer Journey, Service Safari, Service Blueprint, ecc.

 

 

Il Business Model Canvas e i tool ad essi collegati cercano di ottenere gli obiettivi precedentemente descritti in due modi:
  • Aiutando a seguire la sequenza dei template del BMC, passando del tempo a “guardare” i clienti come persone, con propri obiettivi, problemi, e non solo come portatori di requirement list da trasferire in una mera analisi tecnica;
  • Stimolando a seguire la sequenza più volte, tornando dai clienti con prototipi dei servizi attraverso iterazioni veloci, per poi ricominciare a rivedere il canvas dall’inizio, a volte anche in aspetti fondamentali.

Questi Tool sono disponibili anche in Digitale, il che li rende fruibili anche in modalità Smartworking o per lavorare al meglio e in sicurezza nel nuovo mondo del lavoro nel momento in cui si torna a lavorare in ufficio, tuttavia l’idea non è comunque quella di usare tutti i template disponibili in questi tool, ma scegliere intenzionalmente quelli che aiutano a concentrare la discussione su un aspetto particolarmente importante per quel progetto in quel particolare momento.

Il Business Model Canvas essendo una metodologia che deve adattarsi a diversi modelli di Business è necessariamente generico, per cui bisogna evitare di incorrere nel rischio che anche la customer experience ed il risultato risultino generici.

Per questi motivi è importante arrivare velocemente al contenuto, e arrivarci con un punto di vista diverso da quello a cui si arriverebbe senza utilizzare una metodologia specifica, in grado di concretizzare con successo la strategia scelta.